Attività formative a scelta

Per ottenere il titolo accademico, lo studente deve acquisire 300 crediti  formativi  universitari  (CFU), 9 dei quali, denominati   “CFU a scelta dello studente”,  potranno essere acquisti  scegliendo alcuni corsi opzionali (coerenti con il progetto formativo) proposti dal Corso di Laurea nel 2° semestre del 5° anno, riportati nel Piano di studi.
L’iscrizione ai corsi opzionali è regolamentata da specifica procedura.

Lo studente  può acquisire CFU a scelta sostenendo anche esami presso altri Corsi di Laurea dell’Ateneo, ma in tal caso sarà necessario richiedere preventiva  autorizzazione della Presidenza del Corso  di Laurea in Medicina Veterinaria utilizzando l’apposita modulistica: MV-richiesta_autorizzazione_a_sostenere_esami_altro_CdL.

È inoltre  possibile  acquisire  CFU a scelta mediante altre attività, per le quali deve comunque essere prevista una valutazione finale:

– conseguimento  di un livello superiore al B1 di Lingua straniera (3 CFU).

– periodi di Tirocinio pratico aggiuntivo, seguendo le stesse procedure previste per il tirocinio pratico.

– partecipazione a cicli di seminari organizzati dal CdS nel 2° semestre e riservati agli studenti del 5° anno e fuori corso. Saranno concessi 3 CFU previa verifica delle presenza ai singoli seminari e la valutazione delle conoscenze acquisite attraverso un test scritto a risposta multipla che sarà considerato superato al raggiungimento del 70% di risposte esatte.

Per il riconoscimento dei CFU acquisiti con una delle precedenti attività, lo studente deve presentare specifica e documentata domanda all’Unità Didattica del Dipartimento  di Scienze Veterinarie,  inviandola per posta elettronica  all’indirizzo: didattica@vet.unipi.it unitamente  alla copia di un documento  di identità  in corso di validità (MV-Richiesta_Crediti_a_scelta).

La domanda di riconoscimento  “CFU a scelta dello studente” deve essere presentata almeno 60 giorni prima della discussione della tesi di Laurea.