Sistema assicurazione qualità – CdS – azioni

  • Azioni a cadenza annuale:
    • Il Presidio Qualità di Ateneo, al termine di ogni semestre, provvede alla rilevazione dell’opinione degli studenti tramite questionari on line di valutazione della didattica, con lo scopo di capire come il funzionamento degli insegnamenti e più in generale del Corso di studio nel suo complesso sia percepito dagli studenti, che ne sono i principali fruitori. L’esito delle valutazioni viene trasmesso alle Presidenze dei CdS.
    • Gli studenti del CdS sono tenuti a compilare i questionari di valutazione della didattica; inoltre, i loro rappresentanti partecipano alle riunioni del Consiglio di CdS, del Gruppo del Riesame, della Commissione Paritetica del CdS, della Commissione Paritetica del Dipartimento, e del Comitato di indirizzo dove comunicano le esigenze del mondo studentesco e sono tenuti a informare tutti i loro colleghi delle azioni messe in atto per la valutazione e revisione del curriculum del CdS;
    • la Presidenza del CdS e la Commissione Paritetica Docenti-Studenti del CdS analizzano i questionari di valutazione della didattica; per i Corsi in cui sono evidenziate criticità sollecitano i docenti a proporre azioni migliorative e ne monitorano l’efficacia;
    • la Presidenza del CdS redige la Scheda SUA-CdS che viene discussa anche all’interno della Commissione Paritetica di CdS e in Consiglio di CdS;
    • il Comitato di Indirizzo esamina il percorso formativo del CdS e fornisce consigli e proposte per un miglioramento continuo del percorso didattico offerto agli studenti, tenendo in considerazione le esigenze del mercato del lavoro; inoltre, definisce e revisiona le attività di tirocinio mantenendole attualizzate alle prospettive lavorative dei neolaureati;
    • la Commissione EAEVE propone al CdS eventuali azioni migliorative scaturite dall’analisi continua delle SOPs (vedi oltre);
    • il Gruppo del Riesame redige la Scheda di Monitoraggio annuale, che rappresenta un commento sugli indicatori nazionali di qualità del flusso studentesco, dell’internazionalizzazione e dell’integrazione dei laureati nel mercato del lavoro forniti dall’Agenzia Nazionale per la Valutazione Universitaria e Ricerca (ANVUR). La Scheda di Monitoraggio viene portata all’attenzione del Consiglio di CdS per l’approvazione.
    • la Commissione Paritetica Docenti-Studenti di Dipartimento (CPDS) raccoglie tutti i report redatti dal CdS, redige una relazione sull’attività didattica svolta all’interno di tutti i CdS attivi presso il Dipartimento e propone a ciascuno eventuali azioni migliorative; inoltre la CPDS analizza eventuali criticità riguardanti la gestione generale del Dipartimento (fruibilità delle aule, della biblioteca…);
    • la Presidenza del CdS, coadiuvata dal Gruppo del Riesame, analizza le proposte della CPDS e propone azioni migliorative che vengono discusse nel Consiglio di CdS.
    • il Consiglio di CdS recepisce le proposte scaturite dal lavoro delle varie Commissioni, le discute, le approva e ne monitora l’attuazione e la divulgazione.
  • Azioni a cadenza ciclica:
    • il Gruppo del Riesame ogni 5 anni deve redigere il Rapporto del Riesame ciclico. Il CdS in Medicina Veterinaria di Pisa ha redatto il rapporto del Riesame ciclico nel 2018. Nel 2019 il CdS è stato sottoposto a valutazione di accreditamento da parte dell’Agenzia Nazionale per la Valutazione Universitaria e Ricerca (ANVUR). La valutazione ha previsto l’esame a distanza del rapporto del Riesame ciclico e di tutta la documentazione resa disponibile e una vera e propria visita in loco da parte di una Commissione di Esperti Valutatori che hanno redatto una relazione finale nella quale il CdS è stato accreditato in modo pienamente soddisfacente.